Il caso LG e altri c. Rina s.p.a. e Ente Registro Italiano Navale e la rilevazione del diritto consuetudinario: quale equilibrio tra competenze della Corte di giustizia e del giudice nazionale?


L’articolo analizza la sentenza della Corte di giustizia resa sul caso LG e altri c. Rina s.p.a. e Ente Registro Italiano Navale, concernente la questione del possibile godimento dell’immunità degli Stati esteri dalla giurisdizione civile da parte delle società di classificazione e certificazione di natanti. L’autrice, dopo aver ricordato il contenuto della pronuncia, suggerisce di leggere alcuni dei suoi elementi critici alla luce della tensione tra, da un lato, la tendenza della Corte di giustizia a polarizzare l’attività di rilevazione del diritto consuetudinario e, dall’altro lato, la necessità di riconoscere la competenza del giudice nazionale ad accertare l’ampiezza della propria sfera giurisdizionale. Focalizza poi l’attenzione sul metodo utilizzato dall’Avvocato generale al fine di identificare il contenuto della norma consuetudinaria sull’immunità degli Stati, evidenziandone gli aspetti problematici.

The article analyses the judgment of the Court of Justice in the case LG and others v. Rina s.p.a. and Ente Registro Italiano Navale, concerning the question of whether private-law corporations, engaged in the classification and certification of ships, can enjoy foreign States immunity from jurisdiction. The author, after recalling the content of the judgement, suggests reading some of its critical elements in the light of the tension between, on the one hand, the Court of Justice tendency to polarize the identification of customary international law and, on the other hand, the need to recognise the competence of the national judge in determining the scope of his own jurisdiction. Then, focuses on the methodology used by the Advocate General to identify the content of the customary rule on State immunity, pointing out its problematic features.

Per leggere il testo completo - M. Ferrara – Il caso LG e altri c. Rina s.p.a. e Ente Registro Italiano Navale e la rilevazione del diritto consuetudinario

image_pdfimage_print

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail