Lettera di notifica della volontà del Regno Unito di recedere dall’Unione europea, recapitata dal governo britannico al Presidente del Consiglio europeo ex art. 50 TUE


A qualche giorno di distanza dalla “Dichiarazione di Roma” (25 marzo), il Governo del Regno Unito avvia la procedura prevista dall’art. 50 TUE.

Pubblichiamo la lettera del Primo ministro di quel Governo al Presidente del Consiglio europeo: tale atto rappresenta non solo la prima volta in cui si ricorre a tale procedimento, ma anche un momento storico nel diritto dell’Unione europea.

Riflessioni sui tanti profili che pone “Brexit” saranno pubblicate da Eurojus nel corso dei negoziati, avviando un dibattito aperto e, auspicabilmente, proficuo.

image_pdfimage_print

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail