Jacopo Alberti


Milano, 1986. Assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Milano e avvocato iscritto al Foro di Milano.

Si occupa prevalentemente dell’evoluzione della struttura istituzionale dell’Unione europea. Approccia il tema con la tesi di laurea (Comitologia in Europa, 2010), continua a svilupparlo con la tesi di dottorato (Le agenzie dell’Unione europea, 2014, relatore prof. Condinanzi, pubblicata nel 2018 per i tipi di Giuffrè) e, successivamente, grazie ad un assegno di ricerca finanziato da Banca Sella S.p.A. (presso l’Università di Milano) e dal PRIN sulla codificazione del procedimento amministrativo dell’Unione europea (presso l’Università di Pavia).

Relatore con il Prof. Giuseppe Tesauro al XXVII Convegno FIDE sul tema del riparto di competenze tra Unione e Stati membri (Budapest, 2016), attualmente collabora con il Network Jean Monnet on Soft Law Research in qualità di national expert, pur faticando a sentirsi tale, e con la Young Research Platform del Network Jean Monnet on the Agencification of EU Executive.

Elenco delle pubblicazioni

***

 

Articoli pubblicati su eurojus: