25 ottobre 2018, Aula magna del Tribunale di Milano – Giornata della giustizia civile europea “Movimenti di popolazione e tribunali”


In occasione della giornata della giustizia civile europea il Tribunale apre le porte alla società civile ed agli operatori giuridici al fine di illustrare il funzionamento del sistema giudiziario con riferimento a specifici settori.

Il tema scelto per l’anno 2018 è quello dei movimenti di popolazione; fenomeno multiforme che ha, da sempre, caratterizzato la condizione umana e che, negli ultimi anni, ha assunto dimensioni particolarmente significative ed impegna ormai una parte importante delle risorse del sistema giustizia.

La giornata si aprirà con l’esame della genesi, dei caratteri e degli effetti (sul Paese d’origine e quello di destinazione) delle migrazioni. Così delineati, in una prospettiva geografica ed economica, i profili più significativi dei movimenti di popolazione, saranno successivamente analizzate le regole dell’Unione europea con riferimento alla individuazione dello Stato competente per l’esame di una domanda di protezione internazionale, avendo riguardo sia al sistema vigente, sia alle prospettive di riforma dello stesso.

Le relazioni centrali della mattina approfondiranno il ruolo dei soggetti chiamati ad esaminare le domande di protezione internazionale. Emergeranno, nella prospettiva delle Commissioni territoriali e dei Tribunali, le dimensioni e le principali caratteristiche dei fenomeni migratori, le diverse forme di protezione riconoscibili e le peculiarità dei poteri (in primis istruttori) esercitati nell’esame delle domande presentate dai migranti.

La giornata si chiuderà con interventi dedicati ad alcuni temi ricorrenti nelle domande di protezione internazionale; saranno in questo modo analizzati interessanti spunti antropologici, nonché i criteri concretamente adottati per la decisione delle domande presentate dai migranti.

9:45 – 10:00 Saluti

Dott. ssa Marina Tavassi – Presidente della Corte di Appello di Milano

10:00 – 10:30 Movimenti di popolazione: genesi, caratteri ed effetti sul Paese d’origine e su quello di destinazione.

Prof. Sandro Rinauro – Professore associato di geografia economico-politica – Università degli Studi di Milano

10:30 – 11:00 La competenza per l’esame delle domande di protezione internazionale: il regolamento “Dublino III” e le possibili prospettive di riforma.

Alessia Di Pascale – Professore associato di Diritto dell’Unione europea – Università degli Studi di Milano

11:00 – 11:30 La Commissione territoriale: ruolo ed attività nel sistema della protezione internazionale.

Dott. ssa Maria Luisa Inversini – Presidente della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale di Milano

11:30 – 12:00 Il Tribunale: ruolo ed attività nel sistema della protezione internazionale.

Dott. ssa Laura Tragni – Presidente della Sezione specializzata in materia di immigrazione, protezione internazionale e libera circolazione dei cittadini dell’Unione europea – Tribunale di Milano

12:00 – 12:20 La tratta di persone.

Dott. ssa Valentina Boroni – magistrato assegnato alla Sezione specializzata in materia di immigrazione, protezione internazionale e libera circolazione dei cittadini dell’Unione europea – Tribunale di Milano

12:20 – 12:40 I cult in Africa

Dott. Olindo Canali – magistrato assegnato alla Sezione specializzata in materia di immigrazione, protezione internazionale e libera circolazione dei cittadini dell’Unione europea – Tribunale di Milano

12:40 – 13:00 I “migranti ambientali”.

Dott. ssa Serena Baccolini – magistrato assegnato alla Sezione Minori, Persone e Famiglia della Corte di Appello di Milano

13:00 – 13:30 Dibattito