Una politeia per un’Europa diversa, più forte e più equa


Il Ministro per gli Affari Europei Paolo Savona ieri ha reso pubblico il documento programmatico “Una politeia per un’Europa diversa, più forte e più equa”, che è stato inviato alle autorità europee.

E’ un intervento di ampio respiro, che delinea la visione europea del Ministro (se non dell’intero Governo) e chiama a riflessioni congiunte giuristi ed economisti. Proprio nell’auspicio di suscitare tale dibattito, Eurojus pubblica qui il testo integrale del documento.

image_pdfimage_print

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail