The Proportionality Test in Directive 2014/41/EU: Present and Future of a Fundamental Principle

La proporzionalità è una delle caratteristiche più importanti di un ordine europeo di indagine penale. Tuttavia, sebbene sia divenuto la pietra angolare della cooperazione probatoria fra i Paesi membri dell’Unione europea, questo principio resta ancora difficile da definire con precisione ed è quindi necessario approfondirne il contenuto e le implicazioni. In primo luogo, esamineremo il concetto di proporzionalità nella teoria generale; in secondo luogo, indagheremo la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo e quella della Corte di giustizia, nonché alcune fonti del diritto UE. Infine, le caratteristiche della proporzionalità, precedentemente tratteggiate, verranno utilizzate per analizzare la direttiva 2014/41/UE e, in particolare, per cogliere le dinamiche fra le autorità di emissione e quelle di esecuzione.

Per leggere l’articolo completo clicca Qui.

 

Proportionality is undoubtedly one of the most important features that a European Investigation Order must have. However, although proportionality is a cornerstone of the EIOs legal framework, it is a concept that seems difficult to define precisely and it is therefore necessary to examine in depth its contents and implications. We will firstly analyse proportionality more broadly, focusing on the general theory; secondly, we will investigate the case law of the European Court of Human Rights and that of the Court of Justice, as well as some sources of the EU law. The resulting characteristics of proportionality will be used to analyse Directive 2014/41/EU and, in particular, to grasp the dynamics between the issuing and executing authorities.

To read the full article click Here.

image_pdfimage_print

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail