Eurojus.it

I direttori dei musei non sono titolari di veri e propri pubblici poteri

1. Sull’annosa questione dei direttori stranieri (cittadini europei) nei musei statali italiani, che è stata a lungo al centro del dibattito politico, è stato messo un punto forse finale dall’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato con la sentenza n. 9 dello scorso 25 giugno 2018. La vicenda non era nuova non solo per l’opinione pubblica, ma anche tra le mura di Palazzo Spada. Infatti, l [...]

continua a leggere »

Una nuova pronuncia della Corte di giustizia su primato, questioni di costituzionalità e tutela dei diritti fondamentali

Con la sentenza A c. B. e altri dello scorso 11 settembre, la Corte di giustizia è tornata sul tema del primato, dell’applicazione del diritto dell’Unione europea da parte dei giudici nazionali e del rapporto tra rinvio pregiudiziale e questione di legittimità costituzionale, in un interessante caso in tema di tutela dei diritti fondamentali e pluralità di fonti. . La sentenza tra origine d [...]

continua a leggere »

Giudicato e diritto dell’Unione europea: un nuovo chiarimento dalla Corte di giustizia

Con la sentenza 10 luglio 2014 – resa su domanda di pronuncia pregiudiziale ex art. 267 TFUE formulata dal Consiglio di Stato italiano (causa C-213/13, Pizzarotti) –, la Corte di giustizia è tornata a pronunciarsi in tema di rapporti tra giudicato nazionale e ordinamento dell’Unione europea. Più precisamente, il giudice di Lussemburgo è stato chiamato a chiarire se il giudice nazion [...]

continua a leggere »