Eurojus.it

La libera circolazione delle persone nell’Unione: ritorno alle origini

1. Chi ha paura della libera circolazione delle persone? La cittadinanza dell’Unione, come status al quale sono connessi particolari diritti, è stata introdotta nel diritto primario con il Trattato di Maastricht. Già in precedenza, però, era invalso nell’uso il ricorso a formule quali “cittadinanza comunitaria” per designare la condizione dei cittadini degli Stati membri regolata dal d [...]

continua a leggere »

Prima noi o gli altri? Le iniziative svizzere sull’immigrazione

Introduzione Gli strumenti di democrazia diretta di cui è dotato l’ordinamento elvetico suscitano l’ammirazione di molti. In particolare, l’iniziativa popolare consente ai cittadini elvetici di modificare in tutto o in parte la Costituzione federale (Cost. fed.) e quelle cantonali, secondo modalità disciplinate, rispettivamente nella Cost. fed. (artt. 138 e 139) e nelle singole costituzio [...]

continua a leggere »

L’Europa e lo sport: Convegno “Vent’anni dalla sentenza Bosman. 1995-2015”

Lo scorso venerdì, 20 novembre 2015, si è tenuto presso l’Università degli Studi di Bergamo il V Convegno L'Europa e lo sport - Profili giuridici, economici e sociali, organizzato dal Professor Stefano Bastianon, dedicato alla sentenza Bosman: “Vent’anni dalla sentenza Bosman”. Infatti, nonostante la Corte di giustizia dell’Unione europea sia stata coinvolta fin dagli anni ’70 nelle [...]

continua a leggere »