Eurojus.it

Immigrazione e sicurezza delle frontiere: la Commissione avanza un’ambiziosa proposta per creare una guardia di frontiera europea, ma gli Stati membri lo permetteranno?

Il c.d. “pacchetto frontiere” Il 15 dicembre 2015 la Commissione europea ha presentato una serie di proposte nel tentativo di offrire una risposta efficace alla difficile situazione del sistema di gestione delle frontiere europee messo a dura prova dalla “crisi dei rifugiati” e dalla minaccia di attacchi terroristici. Il c.d. pacchetto frontiere si compone, tra l’altro, di alcune propo [...]

continua a leggere »

Migrazioni e diritti umani nel Mediterraneo: una sfida per il futuro dell’Unione europea

  Lectio magistralis del Presidente del Senato della Repubblica italiana Pietro Grasso all'Università Cattolica di Lisbona, 12 maggio 2015   Gentile Rettore, Gentili professori, Carissimi studenti, è per me motivo di sincera gioia essere oggi in mezzo a tanti giovani studenti di relazioni internazionali. Gli incontri con l’Università e con i suoi giovani protagonisti sono semp [...]

continua a leggere »

La futura agenda europea per l’immigrazione: alla ricerca di soluzioni per la gestione dei flussi migratori nel Mediterraneo

1. I flussi di ingresso di migranti irregolari verso l’Unione europea continuano incessantemente, denotando anzi un sensibile aumento (+155% nel 2014 rispetto al 2013). Neanche l’inverno ha potuto scoraggiare i viaggi via mare, spesso funestati dalla morte tragica di chi è annegato nelle acque che separano l’Italia dall’altra sponda del Mediterraneo nel disperato tentativo di raggiunge [...]

continua a leggere »

L’avvio dell’operazione congiunta Tritone: servirà ad evitare nuove tragedie?

Ha preso il via il 1° novembre l’operazione congiunta di Frontex “Tritone”. Tritone  non si sostituisce a Mare nostrum, iniziativa avviata unilateralmente dell’Italia all’indomani dei tragici fatti dell’ottobre 2013 in cui persero la vita oltre 300 migranti nelle acque adiacenti all’isola di Lampedusa, ma di fatto segna il progressivo ridimensionamento dell’impegno italiano nel c [...]

continua a leggere »