Eurojus.it

Stato di diritto o ragion di stato? La difficile rotta verso un controllo europeo del rispetto dei valori dell’Unione negli Stati membri (dialogo con Ugo Villani)

1. Premessa: la rule of law ed i meccanismi di controllo nei confronti degli Stati membri Se è vero che la poliedrica attività di Ugo Villani rende difficile scegliere un argomento che meglio ne testimoni gli interessi scientifici, ritengo che soprattutto nella sua produzione “comunitaria” più recente sia presente in maniera evidente una particolare attenzione alle tematiche della protezio [...]

continua a leggere »

La tutela dei diritti fondamentali nella giurisprudenza della Corte di giustizia

Pubblichiamo  la relazione tenuta dal prof. Nascimbene nell'ambito del Convegno in occasione dei primi 25 anni della Rivista italiana di diritto pubblico comunitario, Diritto europeo e diritti amministrativo nazionale 25 anni dopo, in data 11.11.2016, avente ad oggetto la tutela dei diritti fondamentali nella giurisprudenza della Corte di giustizia:Relazione 11.11.2016 . [...]

continua a leggere »

Balance between Security and Fundamental Rights Protection: An Analysis of the Directive 2016/680 for data protection in the police and justice sectors and the Directive 2016/681 on the use of passenger name record (PNR)

1. Introduction Since the Paris terrorist attacks of January 2015, counter-terrorism issues have reached the top of the political agenda, both in the Member States most concerned and at EU level. At the same time, the rapid technological developments, which allow personal data to be processed on an unprecedented scale, and the need to assure an high level of protection of the fundamental rights, [...]

continua a leggere »

La direttiva (UE) 2016/343 sul rafforzamento di alcuni aspetti della presunzione di innocenza e del diritto di presenziare al processo nei procedimenti penali

1. Profili introduttivi: la direttiva (UE) 2016/342 La direttiva (UE) 2016/343 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 marzo 2016, sul rafforzamento di alcuni aspetti della presunzione di innocenza e del diritto di presenziare al processo nei procedimenti penali– che è stata pubblicata in GUUE l’11 marzo 2016 e che dovrà essere recepita entro il1° aprile 2018 – costituisce la prima [...]

continua a leggere »

EU Fundamental values, immigration and integration: a shared responsibility

Speech by H.E. Sandro Gozi, State Secretary for European Affairs, on the occasion of the high-level seminar on: ‘EU FUNDAMENTAL VALUES, IMMIGRATION AND INTEGRATION: A SHARED RESPONSIBILITY’ 2 February 2016, Strasbourg First of all, let me thank you Bert, Minister Koenders, for your warm welcome and for this precious opportunity to share our views and experience and for the chance to be h [...]

continua a leggere »

Defending the rule of law in the European Union: taking stock of the Polish situation

1. ‘Rogue states’ within the Union? Disquieting internal situations posing a threat to the founding principles of the European Union have recently emerged in the legal orders of the Member States. Suffice it here to mention Rumania, Greece, Bulgaria and Hungary. Poland represents the most recent example. In the past few weeks, a multitude of posts, blogs, and newspaper articles have addressed [...]

continua a leggere »

Migrazioni e diritti umani nel Mediterraneo: una sfida per il futuro dell’Unione europea

  Lectio magistralis del Presidente del Senato della Repubblica italiana Pietro Grasso all'Università Cattolica di Lisbona, 12 maggio 2015   Gentile Rettore, Gentili professori, Carissimi studenti, è per me motivo di sincera gioia essere oggi in mezzo a tanti giovani studenti di relazioni internazionali. Gli incontri con l’Università e con i suoi giovani protagonisti sono semp [...]

continua a leggere »

Riflessioni sulla sentenza della Corte di giustizia in tema di discriminazione fondata sull’obesità. Valori e “paradossi” del diritto antidiscriminatorio dell’Unione europea

1. Il caso di specie: l’obesità come forma di handicap ai sensi della direttiva 2000/78 Con sentenza del 18 dicembre 2014 (causa C-354/13, Fag og Arbejde (FOA)), la Corte di giustizia ha avuto l’occasione di tornare a pronunciarsi sulle condizioni ed i limiti di operatività della direttiva 2000/78/CE in relazione alla controversia sorta tra un cittadino danese, il signor Kasten Kaltoft, da [...]

continua a leggere »

Diritti di indagati e imputati nei procedimenti penali: le prime conclusioni dell’Avvocato generale in materia

Sono state pubblicate lo scorso 7 maggio 2015 le conclusioni dell’Avvocato generale, Yves Bot, relative al primo rinvio pregiudiziale (causa C-216/14) avente ad oggetto l’interpretazione delle direttive 2010/64/UE e 2012/13/UE, rispettivamente concernenti il diritto all’interpretazione e alla traduzione e il diritto all’informazione nei procedimenti penali. Si tratta di due strumenti norma [...]

continua a leggere »

Una singolare iniziativa di alcuni senatori italiani in tema di tutela dei diritti fondamentali in Europa

Si segnala l’iniziativa di alcuni senatori italiani che in data 24 febbraio 2015, nella seduta n. 397, hanno chiesto al Governo italiano di proporre al Consiglio dell’Unione europea la revisione di alcuni articoli del trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE), nell’ottica di giungere ad una “ibridazione” dei sistemi giurisdizionali di Unione europea e CEDU, sia per quanto r [...]

continua a leggere »