Eurojus.it

Il mantenimento dello status di lavoratore autonomo per il cittadino dell’Unione che ha perso il lavoro. Breve commento al caso Gusa

Premessa. Il trattamento del cittadino europeo “inattivo” nella giurisprudenza della Corte di giustizia Com’è noto, la libera circolazione delle persone costituisce, insieme alla libera circolazione delle merci, dei servizi e dei capitali di cui all’art. 26 TFUE, la massima manifestazione di uno dei principali obiettivi del legislatore europeo, ossia quello di creare uno spazio di lib [...]

continua a leggere »

LA CORTE SI SCHIERA CONTRO IL FENOMENO DEL TURISMO SOCIALE: LA SENTENZA DANO

Con sentenza dell’11 novembre 2014, la Corte di giustizia, in Grande Sezione, seguendo le conclusioni dell’avvocato generale Melchior Wathelet, ha affermato la compatibilità con il diritto UE della normativa tedesca che nega prestazioni sociali non contributive ai cittadini di altri Stati membri, allorché questi non godano di un diritto di soggiorno in forza della direttiva 2004/38 nello Sta [...]

continua a leggere »