Eurojus.it

La tutela dei diritti fondamentali nella giurisprudenza della Corte di giustizia

Pubblichiamo  la relazione tenuta dal prof. Nascimbene nell'ambito del Convegno in occasione dei primi 25 anni della Rivista italiana di diritto pubblico comunitario, Diritto europeo e diritti amministrativo nazionale 25 anni dopo, in data 11.11.2016, avente ad oggetto la tutela dei diritti fondamentali nella giurisprudenza della Corte di giustizia:Relazione 11.11.2016 . [...]

continua a leggere »

Quale futuro per l’adesione alla CEDU dopo il parere negativo della Corte? Il negoziatore dell’UE prende tempo

All’indomani del parere 2/13  dello scorso 18 dicembre, con il quale la Corte di giustizia si è pronunciata negativamente in merito al progetto di adesione dell’Unione europea alla Convenzione europea dei diritti dell’uomo (CEDU) siglato il 5 aprile 2013, restano numerosi interrogativi, in particolare con riferimento al futuro di un’adesione della cui opportunità si discute da decenni e [...]

continua a leggere »

Gli avvocati hanno un giudice… e i medici? La legittimità delle giurisdizioni professionali alla luce delle indicazioni delle Corti europee

Con ordinanza interlocutoria n. 596/15 la seconda sezione della Corte di Cassazione ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dell’art. 17 del d.lgs. C.p.S. n. 233 del 1946, che disciplina la nomina e la composizione della Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie, in riferimento agli artt. 108, secondo comma, 111 e 117, primo comma, Cost., quest’ultimo in [...]

continua a leggere »

Il parere 2/13 della Corte di giustizia sull’adesione dell’Unione europea alla CEDU: follow up sulle reazioni della dottrina

Come previsto, a pochi giorni dalla pubblicazione del parere 2/13 sull'adesione dell'Unione europea alla CEDU (v. post su questo blog), si moltiplicano le reazioni della dottrina e i commenti, per la maggior parte severi, sulla posizione assunta dalla Corte di giustizia. In particolare si segnalano: T. Lock, Oops! We did it again – the CJEU’s Opinion on EU Accession to the ECHR, 18 dicembre 2 [...]

continua a leggere »

Il parere 2/13 della Corte di giustizia sul progetto di accordo di adesione dell’Unione europea alla CEDU: una bocciatura senza appello?

Introduzione Il 18 dicembre 2014 la Corte di giustizia ha reso l’atteso parere 2/13 sulla compatibilità del progetto di accordo sull’adesione dell’Unione europea alla CEDU con i Trattati. Nella medesima data, è stata resa pubblica anche la presa di posizione dell’avvocato generale Kokott pronunciata lo scorso 13 giugno 2014. Diversamente da quanto accaduto per il parere 2/94, semp [...]

continua a leggere »

IL PROTOCOLLO N. 16 ALLA CEDU: AFFINITÀ E DIVERGENZE CON IL RINVIO PREGIUDIZIALE ALLA CORTE DI GIUSTIZIA

  Un nuovo strumento di dialogo tra Corti per la tutela dei diritti fondamentali Il Protocollo n. 16 alla Convenzione europea dei diritti dell’uomo, aperto alle firme il 2 ottobre 2013, è stato elaborato nell’ambito delle riflessioni tese ad individuare soluzioni per la sopravvivenza a lungo termine del sistema di garanzie convenzionali, sempre più vicino ad una vera e propria pa [...]

continua a leggere »

La sentenza Grande Stevens. Problemi e prospettive

La sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo nel caso Grande Stevens  è divenuta definitiva l’8 luglio 2014 a seguito del rigetto, da parte del   panel di cinque giudici, della richiesta di rinvio alla Grande Camera formulata dal governo italiano ai sensi dell'art. 43 CEDU. Il panel, le cui decisioni non sono pubbliche né motivate, ha, dunque, ritenuto che la sentenza Gran [...]

continua a leggere »

Una nuova commissione per l’elezione dei giudici alla Corte europea dei diritti dell’uomo

Mediante la risoluzione n. 2002 (2014), adottata all’esito della seduta del 24 giugno 2014, l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa ha istituito una nuova commissione per l’elezione dei giudici della Corte di Strasburgo, con il compito di vigilare sul rispetto dei criteri di selezione stabiliti dalla CEDU, nonché sulla correttezza delle procedure nazionali. Questo nuovo organo sar [...]

continua a leggere »