Il suffragio attivo e passivo alle elezioni comunali dei cittadini dell’Unione europea residenti in uno Stato membro diverso da quello di origine: ricostruzione della disciplina vigente e proposte di modifica


Il lavoro tratta la tematica del diritto di voto alle elezioni comunali riconosciuto ai cittadini dell’Unione europea che risiedano in uno Stato membro diverso da quello di origine. Un particolare riguardo è dedicato alla situazione italiana, con proposte di modifica volte ad accrescere la partecipazione al voto. 

Per leggere l’intero articolo, clicca qui

The work deals with the issue of the right to vote in municipal elections recognized to citizens of the European Union residing in a Member State other than that of nationality. Specific attention is paid to the Italian situation, with suggestions aimed at increasing participation in the vote.

To read the full article, click here

image_pdfimage_print

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail