Il principio di legalità dei reati e delle pene. Dal Tribunale di Cuneo verso la Corte costituzionale, attraverso la Corte di giustizia UE


Oggi la Corte di giustizia si è pronunciata con la sentenza c.d. Taricco bis (M.A.S., M.B.). Domani il Tribunale di Cuneo, artefice del rinvio alla Corte di giustizia (Taricco e a.), dopo l’ordinanza del GUP (del 16 novembre 2015) che ha respinto l’eccezione di legittimità costituzionale e il decreto di rinvio a giudizio dello stesso GUP (in pari data), terrà l’udienza del dibattimento.

La “cronistoria” allegata, riservando al prosieguo i commenti alla sentenza odierna e un aggiornamento sul seguito della Taricco e a., offre un primo strumento di lettura e di guida nel non facile percorso fra diritto UE e diritto nazionale. Percorso che vede coinvolto anche il legislatore nazionale, invitato dalla Corte UE (Taricco bis, punti 41, 42, 61), a stabilire in materia di prescrizione norme conformi al diritto UE.

 

Cronistoria della vicenda Taricco

Rinvio pregiudiziale del GUP di Cuneo 

1)  Trib. Cuneo, Ufficio GUP, ordinanza 17 gennaio 2014, est. Boetti;

Causa C-105/14, Taricco e a.

2)  Conclusioni Avvocato generale J. Kokott, causa C-105/14, 30 aprile 2015;

3)  Corte di giustizia, Grande Sezione, sentenza 8 settembre 2015, causa C-105/14, Taricco e a.;

Seguito della causa C-105/14, Taricco e a.

4)  Trib. Cuneo, Ufficio GUP, ordinanza 16 novembre 2015, est. Boetti;

5)  Trib. Cuneo, Ufficio GUP, decreto 16 novembre 2015, est. Boetti;

Questioni di legittimità costituzionale 

6)  Corte d’appello di Milano, ordinanza 18 settembre 2015, n. 6421/14 RG A, est. Locurto;

7)  Cassazione, Sez. III penale, ordinanza 30 marzo 2016, n. 28346/16, est. Riccardi;

Rinvio pregiudiziale della Corte costituzionale

8)  Corte costituzionale, ordinanza 26 gennaio 2017, n. 24, est. Lattanzi;

Causa C-42/17,  M.A.S., M.B. (Taricco bis)

9)  Conclusioni Avvocato generale Y. Bot, causa C-42/17, 18 luglio 2017;

10)  Corte di giustizia, Grande Sezione, sentenza 5 dicembre 2017, causa C-42/17, M.A.S. e M.B.;

11)  Comunicato stampa della Corte di giustizia, 5 dicembre  2017.

(*) Sintesi dell’udienza di discussione dinanzi alla Corte di giustizia nella causa C-42/17 (29 maggio 2017).

image_pdfimage_print

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail