Exit tax e libertà europee alla luce della recente giurisprudenza della Corte di Giustizia UE in relazione ai rapporti tra Unione europea e Svizzera


Il presente contributo ha ad oggetto il prelievo fiscale a titolo di exit taxation al fine di evidenziarne le principali caratteristiche. Infatti, le peculiarità che caratterizzano l’exit taxation sono un elemento grazie al quale è possibile comprendere le criticità connesse a questa forma di tassazione rispetto al diritto europeo. La tassazione in uscita rappresenta un serio ostacolo ad alcune delle libertà fondamentali europee e spesso il difficile coordinamento tra questa forma di tassazione e il diritto dell’Unione ha richiesto l’intervento della Corte di Giustizia. Una parte dell’articolo analizza dunque la recente giurisprudenza europea in materia di exit taxation nelle relazioni tra l’Unione europea e la Svizzera. Ciò è di fondamentale importanza in ragione del particolare trattamento riservato ai fini fiscali alla Svizzera, pur essendo quest’ultima, a tutti gli effetti, un Paese terzo.

Per leggere l’articolo completo, clicca Qui

Notes about the tax levy by way of exit taxation to highlight its main characteristics. Indeed, the peculiarities characterizing exit taxation are an element from which it is possibile to understand the criticalities connected to this form of taxation with regard to European law. Exit taxation represents a serious obstacle to some of the fundamental European freedoms and often the difficult coordination between this form of taxation and European law has required the intervention of the EU Court of Justice. Part of the paper analyzes recent European jurisprudence with regard to exit taxation in relations between the European Union and Switzerland. This is of fundamental importance due to the particular treatment reserved, for tax purposes, to Switzerland even though it is to all effects a third Country.

To read the full article, click Here

image_pdfimage_print

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail