Eurojus.it

Vincoli europei ed obblighi internazionali nell’iniziativa legislativa popolare indiretta

L’iniziativa legislativa popolare “indiretta”, assistita da referendum - più nota come proposta sul referendum propositivo – quale risulta dal testo licenziato dalla I Commissione Affari costituzionali della Camera dei Deputati, a seguito delle proposte emendative della relatrice on. Fabiana Didona, attualmente all’esame dell’Assemblea di Montecitorio, prevede che l’art. 71 Cost si [...]

continua a leggere »

Brexit e Tribunale dei brevetti

Sommario: 1. Il brevetto europeo e il brevetto europeo con effetto unitario. La varietà delle fonti. 2. Il regolamento sull’istituzione di una tutela brevettuale uniforme e l’Accordo su un tribunale unificato dei brevetti. 3. Il Tribunale unificato dei brevetti, giudice comune agli Stati membri contraenti. Natura e funzioni. Il recesso del Regno Unito dalla UE: le conseguenze sull’ [...]

continua a leggere »

La Corte di giustizia e la revocabilità della dichiarazione di recesso ai sensi dell’art. 50 TUE

Il 29 marzo 2017, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (in prosieguo: il «Regno Unito») ha notificato al Consiglio europeo la propria intenzione di recedere dall’Unione europea e dalla Comunità europea dell’energia atomica (in prosieguo: la «notifica dell’intenzione di recedere») La succitata notifica ha dato avvio, per la prima volta nella storia dell’Unione europea, al [...]

continua a leggere »

Congelamento e confisca di beni. Le novità del diritto dell’Unione europea nel quadro della cooperazione internazionale

Pubblichiamo nel seguito un contributo del dott. Alessandro Rosanò dal titolo "Congelamento e confisca di beni. Le novità del diritto dell’Unione europea nel quadro della cooperazione internazionale": Rosanò Congelamento e confisca 7.1.2019 [...]

continua a leggere »

Gli svizzeri non temono i giudici stranieri e dicono “no” all’iniziativa sull’autodeterminazione

Iniziative popolari e sovranismo in Svizzera Il 25 novembre 2018, il popolo svizzero ha respinto l’iniziativa promossa dall'Unione democratica di centro (UDC, destra conservatrice) “Il diritto svizzero anziché giudici stranieri (Iniziativa per l’autodeterminazione)” che voleva sancire nella Costituzione federale la prevalenza del diritto costituzionale sul diritto internazionale e l’o [...]

continua a leggere »

Autonomia alla BCE e politica fiscale europea: le chiavi della crescita comune – Un’analisi critica della Politeia del Ministro Savona

A commento del documento programmatico del Ministro per le Politiche Europee Paolo Savona (Una politeia per un’Europa diversa, più forte e più equa), già apparso su questa Rivista, la redazione è lieta di pubblicare il saggio critico "Autonomia alla BCE e politica fiscale europea: le chiavi della crescita comune - Un’analisi critica della Politeia del Ministro Savona" a firma della prof.s [...]

continua a leggere »

Mandato di arresto europeo e Brexit. Una prima certezza dalla Corte di giustizia

Pubblichiamo nel seguito un contributo della d.ssa Daiana Gilardin in tema di Brexit e mandato di arresto europeo : D. Giraldin - MAE e Brexit 15.11.2018 [...]

continua a leggere »

Comunicazioni elettroniche fra diritto nazionale e diritto dell’Unione europea

Pubblichiamo la relazione tenuta dal Prof. Bruno Nascimbene al convegno “Il Codice delle comunicazioni elettroniche nella voce dei protagonisti”, Roma, 26 settembre 2018. Comunicazioni elettroniche fra diritto nazionale e diritto dell'Unione europea [...]

continua a leggere »

Le Linee Guida dell’AGCM sulla compliance antitrust: un primo passo nella giusta direzione.

1. Le Linee Guida. - Il 25 settembre 2018 l’Agcm ha formalmente adottato le Linee Guida sulla compliance antitrust. Il referente normativo di tale documento deve essere ricercato nelle Linee Guida del 2014 della stessa Agcm relative modalità di applicazione dei criteri di quantificazione delle sanzioni amministrative pecuniarie irrogate dall’Autorità in applicazione dell’articolo 15, [...]

continua a leggere »