Brexit: il Parlamento e il Consiglio europeo verso i negoziati


In data 5 aprile 2017, il Parlamento europeo ha adottato a larga maggioranza (con 516 voti favorevoli e 133 voti contrari) la Risoluzione del Parlamento europeo sui negoziati con il Regno Unito a seguito della notifica della sua intenzione di recedere dall’Unione europea (2017/2593(RSP)) .

La Risoluzione in esame rappresenta la posizione del Parlamento europeo per gli orientamenti che verranno adottati dal Consiglio europeo, costituendo la base per la valutazione del processo negoziale da parte del Parlamento europeo e di qualsiasi accordo che sarà raggiunto tra l’Unione europea e il Regno Unito.

I negoziati avranno inizio solo con l’adozione degli orientamenti da parte del Consiglio europeo che definiranno i principi e le posizioni generali su cui si baseranno i negoziati di recesso. Il progetto di orientamenti è stato presentato il 31 marzo 2017 e il Consiglio europeo si riunirà il 29 aprile 2017 per approvare il testo definitivo, dando così avvio ai negoziati.

Si pubblicano, oltre alla Risoluzione e al progetto di orientamenti, la versione in lingua italiana della Lettera di notifica della volontà del Regno Unito di recedere dall’Unione europea, recapitata dal governo britannico al Presidente del Consiglio europeo e le Osservazioni del presidente Donald Tusk sulle prossime tappe dopo la notifica del Regno Unito del 31 marzo 2017.

image_pdfimage_print

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail