Maria Grazia Buonanno


Nata nel 1987, ha conseguito, nel marzo 2012, il diploma di laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, con una tesi in diritto pubblico dell’economia dal titolo “Le fondazioni partecipate dagli enti pubblici”, riportando la votazione di 110 cum laude.
Ha svolto il tirocinio forense occupandosi di diritto amministrativo e civile, con particolare riguardo al diritto dei contratti pubblici, alla proprietà intellettuale ed ai contratti di licenza.
Dal 2013 collabora con la cattedra di diritto dell’Unione europea presso il Dipartimento di diritto pubblico italiano e sovranazionale dell’Università Statale di Milano.
Dal 2014 è dottoranda di ricerca in diritto dell’Unione europea presso l’Università degli Studi di Trieste e si occupa prevalentemente di tematiche relative all’accesso agli atti ed alla protezione dei dati personali.

Articoli pubblicati su eurojus: