Chiara Giussani


Nata nel 1987, nel novembre 2011 ha conseguito il diploma di laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, discutendo una tesi in diritto del processo e del contenzioso dell’Unione europea dal titolo “L’impugnazione del non interveniente tra tutela dei diritti soggettivi e interesse alla legalità”, riportando la votazione di 110/110.

Ha svolto il tirocinio forense occupandosi di diritto civile e commerciale, con particolare riguardo al diritto e al contenzioso delle procedure concorsuali e alle problematiche civilistiche ad esse connesse. è abilitata all’esercizio della professione forense presso la Corte d’Appello di Milano (novembre 2014).

Dal maggio 2014 collabora con la cattedra di diritto dell’Unione europea presso il Dipartimento di diritto pubblico italiano e sovranazionale dell’Università Statale di Milano.
Dal novembre 2014 è dottoranda di ricerca in diritto dell’Unione europea presso l’Università degli Studi di Milano e si occupa prevalentemente di tematiche relative alla vigilanza bancaria e finanziaria in ambito europeo.

Articoli pubblicati su eurojus: