Affinità e divergenze fra le sentenze Elite Taxi e Airbnb Ireland


Il presente contributo offre una prima analisi congiunta delle sentenze Elite Taxi e Airbnb Ireland collocandole nel più ampio dibattito concernente il completamento del mercato unico digitale. Se dette pronunce hanno offerto l’occasione di giungere a una prima, seppur parziale, sistemazione giurisprudenziale della c.d. economia collaborativa, molte questioni sono rimaste ancora irrisolte, soprattutto per quel che riguarda il ruolo del c.d. servizio sottostante offerto dalle piattaforme che, nel primo caso, riguardava il trasporto urbano e, nel secondo, la locazione breve di immobili. Muovendo dal presupposto che nell’ambito dell’economia collaborativa le piattaforme svolgono un ruolo dirimente, si osserva dunque che i risultati concreti delle due sentenze sono contrapposti, con ciò contribuendo alla frammentazione invece che al completamento del mercato unico digitale.

This paper offers a first joint appraisal of the Elite Taxi and Airbnb Ireland judgments, positioning them in the wider narrative concerning the completion of the digital single market. These judgments offered a first, yet partial, systematisation of the so-called collaborative economy while, at the same time, leaving other questions unsolved, especially for what concerns the role of the underlying service. Starting from the assumption that digital platforms play a pivotal role within the collaborative economy, the outcomes of the two judgments is essentially juxtaposed, thereby contributing to the fragmentation rather than the completion of the digital single market.

Per il testo completo, clicca qui:  Sentenze Elite Taxi e Airbnb Ireland – Marco Inglese

image_pdfimage_print

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail